5 aprile 2013

Tutto pronto per la 37a Pizolada delle Dolomiti, decana dello scialpinismo italiano in programma il prossimo 14 aprile tra le cime innevate della Val di Fassa e del Passo San Pellegrino.

Promossa dall’Unione Sportiva Monti Pallidi in collaborazione con il CAI SAT e il Comitato Fassa Eventi, nonché la preziosa collaborazione di tanti volontari – in prima fila il Soccorso Alpino, la Scuola Alpina Polizia di Stato di Moena e l’Associazione degli Alpini – la gara prevede una categoria Assoluta – alla prova su un dislivello complessivo di 1.725 metri e un percorso di 16,42 chilometri – e una categoria Giovani, accanto a un raduno escursionistico con varianti ridotte, per un totale di 12,4 chilometri di tracciato e 1.045 metri di dislivello.

Quest’anno la Pizolada è prova internazionale per la coppa del mondo “Certified Race ISMF”. Inoltre vi parteciperà la Nazionale Italiana di Sci Alpinismo i cui atleti saranno sicuramente un importante traino per il nutrito gruppo di agguerriti partecipanti che in questi giorni si stanno iscrivendo attraverso il sito ufficiale www.lapizolada.com, pronti a emulare l’impresa di Ivo Zulian e Nadia Scola, vincitori dell’edizione 2012.

Le partenze sono fissate dalla stazione a valle della funivia del Col Margherita, alle ore 8.15 per la gara agonistica e alle ore 8.25 per il raduno escursionistico. Il ritiro dei pettorali con il pacco gara, quest’anno impreziosito da un capo della linea Second Skin De Luxe di Sportful, va effettuato il giorno precedente presso la Sala Consigliare del Comune di Moena o a partire dalle 6.30 del giorno stesso, presso il piazzale Col Margherita. Nel pomeriggio (ore 14.15) sono previste le premiazioni, con l’assegnazione del montepremi stanziato da Scarpa, azienda leader nelle calzature da montagna, per la categoria Assoluta, del Trofeo Riccardo Bazzocco, riservato al concorrente agonista più giovane classificato, e di un premio speciale  – un orologio altimetrico Sunto Vector – per il tempo ideale del percorso escursionistico sia maschile che femminile, insieme a gadget per tutti i concorrenti. Il programma della giornata prevede inoltre intrattenimento musicale, pasta party e lotteria.

“Attualmente le abbondanti nevicate garantiscono l’innevamento ottimale su tutto il percorso” conferma il direttore tecnico Maurizio Dellantonio. “Lungo l’itinerario esposto a sud zona Cima Uomo, il manto nevoso si sta consolidando con formazione di croste portanti nelle ore mattutine; nella parte esposta a nord Col Margherita la neve è ancora polverosa di tipo invernale. Le attuali condizioni garantiscono buone prospettive alla realizzazione di un ottimo percorso di gara. Viste queste  premesse, la gara, immersa in uno splendido scenario dolomitico ancora completamente invernale, si prospetta veramente uno spettacolo ad alto tasso di energia e divertimento per tutti gli amanti delle pelli di foca”.

Per tutti gli aggiornamenti pre e post gara vi invitiamo a consultare il sito www.lapizolada.com. È possibile iscriversi online all’indirizzo https://basebear.com/login.aspx?a=f5dc196b-428a-4913-938e-6ac7301e07d6, selezionando la voce Accedi nell’area pubblica. Le iscrizioni e il pagamento della quota dovranno pervenire entro 24 ore dalla partenza della gara.

Vi aspettiamo numerosi!

fassa moena soraga coppa dolomiti ladinia cup cai
moena cassa Alpe Lusia Ski Area San Pellegrino Soccorso Alpino Soccorso Alpino