7 aprile 2017

Tutto pronto per la 41° Pizolada delle Dolomiti, penultima tappa della Coppa delle Dolomiti, in programma domenica 9 aprile al Passo San Pellegrino. Dopo il sopralluogo di questa mattina i percorsi sono stati tracciati in modo definitivo e anche la starting list comincia a far affiorare nomi di spicco.

Dalla partenza nei pressi della stazione a valle della funivia Col Margherita gli agonisti raggiungeranno il primo cambio di assetto posto a 2483 m. s.l.m., sulla cima dell’Om Picol, per poi scendere sulle piste Nuova Cima Uomo e Le Coste, fare un breve tratto a piedi e proseguire con gli sci fino in località Le Palue (2266 m. s.l.m.) e lungo il severo canalone nord della Forcella Vallazza, con ultimo tratto da effettuare nuovamente a piedi e sempre con gli sci obbligatoriamente sullo zaino.

Avanti poi per facile cresta fino al punto più alto del Lastè di Pradazzo (2580 m. s.l.m.), dove ci sarà il ristoro. Il percorso porterà quindi vicino al Rif. Laresei (2250 m. s.l.m.) con una breve ma ripida salita e con breve discesa al Lago di Cavia (2100 m. s.l.m.), per poi giungere in località Croda degli Zingari (2200 m. s.l.m.), dove ci sarà l’ultimo cambio di assetto. Breve discesa sulla pista Le Caviette e arrivo nei pressi della stazione a valle della funivia del Col Margherita (mt. 1871).

“Posso assicurare che il tracciato di gara è molto bello. I tratti a piedi daranno vita a insolite battaglie e non mancheranno fuoripista” afferma Thomas Zanoner, responsabile tecnico della Pizolada. “Anche la gita escursionistica ricalcherà parte del percorso degli agonisti, costituendo così un’ottima occasione per gli appassionati di scialpinismo che desiderano confrontarsi con passaggi tecnici come il canalone della Forcella Vallazza in compagnia delle Guide Alpine”

Tra i partenti ci saranno nomi importanti, quali l’atleta della Nazionale Italiana e dell’Esercito Manfred Reichegger, i vincitori della scorsa edizione della Pizolada nonché grandi protagonisti in numerose altre classiche scialpinistiche Guido Giacomelli e Margit Zulian, la giovane stella fassana Giorgia Felicetti, la regina della Marmolada Full Gas 2017 Cecilia De Filippo, nonchè i fortissimi Filippo Beccari e Bianca Balzarini.

Le iscrizioni online sono state prolungate fino a domani, sabato 8 aprile alle ore 12.00, poi ci si potrà iscrivere solo presso l’Ufficio Gara nella sala consiliare del comune Moena dalle ore 16.00 alle 19.00. A partire da domani, però, la quota di iscrizione salirà a 40,00 €. Info e link iscrizioni su www.lapizolada.com

fassa moena soraga coppa dolomiti ladinia cup cai
moena cassa Alpe Lusia Ski Area San Pellegrino Soccorso Alpino Soccorso Alpino